Freschezza e attualità dei contenuti della rivista

Ci scrivono (1) Carissimo don Roberto ti ringrazio per il dono dell’ultimo numero di Preti Operai, che mi hai dato ieri e che ho terminato ora di leggere quasi tutto di un fiato. Ho trovato spunti profondi di riflessione sulle figure profetiche del nostro tempo, dai mostri sacri Milani, Turoldo, Langer, Martini, Balducci, sino al […]

Resistenza civile contro il decreto sicurezza

Ci scrivono (4)   Siete sicuri che sapete tutto sul Decreto Sicurezza appena approvato? Alex Zanotelli racconta la verità che molti non conoscono: non solo è anticostituzionale verso il diritto d’asilo, diritto sancito dalla nostra Costituzione, ma è repressivo anche nei confronti degli italiani, perché rende reato il blocco delle strade e proibisce l’assembramento di […]

Una penisola felice

Ci scrivono (3)   C’era una volta l’Italia, un’isola felice, un paradiso terrestre fra le nazioni, un luogo tranquillo, sicuro, gioioso. Certo, c’era qualche piccolo problema come la mafia, la ‘ndrangheta, la camorra, i voti di scambio, il nepotismo, i favoritismi agli amici degli amici, i Consigli Comunali commissariati per infiltrazioni della criminalità organizzata. Certo, […]

Vox populi, vox Dei?

Ci scrivono (1)   Cari amici, vi scrivo in queste giornate davvero terribili di navi bloccate, porti chiusi, contenziosi tra Stati sulla pelle dei migranti, in cui il “rancore di massa” verso l’immigrato, trovando sponda governativa nel duo Salvini-Di Maio, si sente “finalmente” libero di potersi istituzionalmente manifestare. Non che fino ad ora si sia […]

Sacerdozio e ministero

Ci scrivono (2) A seguito del colloquio del dicembre 2015 a St. Denis, è stata programmata nel settembre 2016 una giornata di riflessione con tutta la “Mission Ouvrière”. Per prepararla i preti operai hanno incontrato Christophe Théobald con questo testo sul SACERDOZIO E MINISTERO che essi hanno elaborato. Preti e operai, noi partecipiamo al sacerdozio del “popolo […]

La collaborazione fa bene

Ci scrivono (2) C’è bisogno di più collaborazione nella società, sia a livello generale, nazionale, che a livello locale e interpersonale. Vorrei vedere in circolazione, meno critiche negative, dispregiative, insulti, polemiche, queste seminano nella gente paure, divisioni o addirittura disgregazione e odio, che non fanno proprio per niente bene, ne a chi fa e tanto […]